Comune di Oliveto Citra

Asl Salerno: presentata la campagna per la prevenzione del cancro al seno, della cervice uterina e del colon-retto

Pubblicata il 01/03/2017

Partecipazione straordinaria di medici di medicina generale e amministratori del territorio
 
Presentata questa mattina, presso la Sala Convegni “Giovannino Cavalieri” dell’ospedale San Francesco D’Assisi di Oliveto Citra, la campagna per la prevenzione del cancro al seno, del colon-retto e della cervice uterina. Grande partecipazione dei medici di medicina generale della Valle del Sele appartenenti al distretto 64, di sindaci e amministratori del territorio.
Il programma di screening e prevenzione, che sarà realizzato con la collaborazione di medici di base, interesserà gli abitanti degli undici comuni dell’Alta Valle del Sele, che saranno chiamati a sottoporsi ad esami di prevenzione.
Il direttore generale dell’ASL di Salerno, Antonio Giordano, e il direttore sanitario, Maria Vittoria Montemurro, hanno  presentato il progetto unico nel suo genere che vedrà la sinergia dei medici di medicina generale, supportati dai volontari della Fondazione San Francesco D’Assisi, più volte elogiata dallo stesso direttore per la tenacia e la grinta dimostrata.
La Fondazione San Francesco D’Assisi ha accettato la sfida, impegnandosi a collaborare con l’ASL di Salerno affinché la campagna raggiunga il 60% di adesioni, cifra utopica per la regione Campania e per il territorio nazionale.
Durante l’incontro, il direttore Giordano ha fatto riferimento anche della riorganizzazione dell’Ospedale di Oliveto Citra, che continuerà ad assicurare la presenza del servizio di cardiologia usufruendo dei posti letto del reparto di medicina che saranno a loro volta aumentati. Verrà, inoltre, attivata una nuova unità operativa di riabilitazione multidisciplinare.

Oliveto Citra,  1 marzo 2017
 

Facebook Google+ Twitter